Terra, il potere delle piante

How to Grow a Planet

Un’affascinante serie prodotta dalla BBC offre una prospettiva del tutto nuova sulla storia del nostro pianeta,evidenziando il ruolo fondamentale delle piante nello sviluppo della Terra e nell’evoluzione di tutte le sue formedi vita, uomini compresi.

Chi è ancora convinto che l’essere umano sia il più potente essere vivente sulla Terra, sarà costretto a ricredersi: sono le piante che di volta in volta hanno guidato il ciclo della vita. Tutti gli animali dipendono dalle piante per la loro sopravvivenza: sono la più potente forza evolutiva sulla Terra. Esse hanno permesso agli anfibi di abbandonare l’acqua, hanno governato l’evoluzione e l’estinzione dei dinosauri e hanno consentito il trionfo degli insetti, dei mammiferi, degli uccelli e degli esseri umani. “Earth: How To Grow a Planet” è una serie di 3 documentari che narra una storia di seduzione e inganno, di inimmaginabile potere e ambizione, facendoci scoprire alcuni dei luoghi più sorprendenti che esistono al mondo.

I tre documentari di 59 minuti ciascuno, sono presentati con entusiasmo e passione dal Geologo Iain Stewart, Professore alla
Plymouth University (Inghilterra), già famoso per la serie precedente sull’evoluzione della Terra raccontata attraverso le rocce e i vulcani.
Utilizzando le nozioni di base che tutti noi abbiamo imparato a scuola come la fotosintesi, i batteri, l’atmosfera, la vista, il Prof. Iain Steward ci accompagna attraverso le varie ere geologiche facendo vedere come un pianeta inerte di rocce, con mari di colore viola e con un’atmosfera di gas tossici, si è trasformato in quello che adesso chiamiamo casa. Tutto questo da un punto di vista innovativo, con un attento uso delle più recenti tecniche cinematografiche, dal time-lapse alla fotografia ad alta velocità, dal microscopio elettronico alle immagini generate dal computer, lasciando lo spettatore affascinato e assolutamente travolto dalla narrazione e dalla fotografia …

  • Produttore: Andrew Thompson, Nigel Walk
  • Presentatore: Iain Stewart
  • Direttore: Nigel Walk
  • Produttore Esecutivo: Mark Hedgecoe

1) Terra, il potere delle piante: La forza della luce

Dalle spettacolari grotte del Vietnam ai deserti remoti dell’Africa, vedremo come le piante catturarono la luce del sole e furono in grado di creare un ambiente vivibile. Scopriremo l’epica lotta tra i dinosauri e gli alberi più alti del pianeta. E attraverso immagini straordinarie, potremo assistere allo spettacolo delle piante che respirano e parlano fra loro.

 

2) Terra, il potere delle piante: I fiori artefici dell’evoluzione

Nelle isole remote del Pacifico del Sud rintracciamo i primi fiori. Nei deserti dell’Africa e nelle foreste pluviali del Vietnam vediamo come essi hanno impreziosito coi loro brillanti colori i paesaggi più aridi, e come hanno scolpito la Terra stessa. E scopriremo come i fiori hanno permesso l’evoluzione di tutte le specie animali – dando inizio alla storia dell’uomo.

 

3) Terra, il potere delle piante: La nascita del grano

Nella savana sudafricana vedremo come l’erba sia stata in grado di scatenare una tempesta di fuoco per combattere l’avanzare delle foreste. Scopriremo come un taglio su un dito da un filo d’erba ci illustra l’evoluzione della vita negli oceani. In Senegal incontreremo gli scimpanz? più intelligenti al mondo. E le rovine del tempio più antico della Terra ci raccontano la straordinaria storia di come l’erba abbia dato inizio alla civiltà umana.

 

Risorse e Link

 

Tags: , , , ,

This entry was posted on Sunday, December 1st, 2013 at 15:58 and is filed under Documentari, Italiano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

 

5 thoughts on “Terra, il potere delle piante

  1. Do you mind if I quote a couple of your posts as long as I provide credit and sources back to
    your blog? My blog is in the exact same niche as yours and my users would
    genuinely benefit from some of the information you provide here.
    Please let me know if this okay with you. Thanks a lot!

  2. It’s awesome to pay a quick visit this website and reading
    the views of all colleagues on the topic of this post, while I am also eager of getting know-how.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
  • Chuck Norris Joke


  • a man, a myth.